DORMIRE BENE - Semplici consigli per migliorare il sonno

Ma buongiorno!
Con questo post inauguro finalmente l'ultima sezione del blog. L'ho voluta fermamente anche se è rimasta lì ad aspettare il suo momento per un bel pò. Rispetto agli altri post, questi richiedono un pò più di tempo per essere preparati, mettere insieme letture e ricerche fatte nel tempo non è semplice.
Lo scopo è quello di dare informazioni utili e complete, non una cosa buttata lì a caso. Tengo a precisare che tutto quello che scriverò non è nulla di "medico", nè ha nulla a che fare con cure o cose del genere, non lo farei mai non avendo le competenze giuste. Sono semplicemente una grande appassionata di benessere in ogni sua forma e voglio che il blog contenga tutte le piccole cose che scopro e che faccio per stare bene quotidianamente, non soltanto per quanto riguarda i prodotti.

Fonte: www.google.it


Come primo argomento parliamo di riposo notturno e di sonno in generale. Parto proprio da questo perchè non ci può essere una buona giornata, produttiva e serena, se non si è trascorsa una notte di riposo che ha ritemprato corpo e spirito. Ho sentito più volte dire che il sonno è una perdita di tempo, che meno ore di sonno si riescono a fare più attività si riescono a portare a termine durante il giorno, beh, niente di più sbagliato! Un buon sonno è fondamentale per la produttività, non solo per avere un maggiore carico di energie per affrontare la giornata, ma anche per mantenere la concentrazione nelle attività che si svolgono e per riuscire a memorizzare le informazioni, specie nello studio. Inoltre riduce la tendenza all'irritabilità e all'ansietà. Se non ci credete, provate a rivolgere la parola al mattino a chi ha dormito poco o male! :D
La mancanza o la scarsa qualità del sonno comporta diversi malesseri fisici come la cefalea al risveglio e una fastidiosa sensazione di spossatezza e sonnolenza diurna. Non solo, incide direttamente anche sull' aspetto fisico, le occhiaie e le borse si fanno molto più accentuate e il viso assume un colorito grigiastro. Insomma non faremo certo una buona impressione, soprattutto se dobbiamo rapportarci con qualcuno.

Con questo non voglio dire che tutti devono dormire 8 ore a notte, ci sono persone che dormono 5 ore e al mattino sono allegri e pimpanti, l'importante è comprendere i propri bisogni e rispettarli.
Anche dormire troppo fa male, superare le 10 ore non è consigliabile in quanto rallenta il metabolismo e influisce sull'umore, non potendo godere delle ore di maggiore luce della giornata.

I problemi legati al sonno non dipendono solo dalle ore "dormite" ma anche dalla qualità del riposo. Se, ad esempio, avete fatto le vostre sacre 8 ore di sonno ma al risveglio vi sentite come ho descritto sopra, il vostro problema potrebbe essere la mancanza di un sonno continuo e quindi l'impossibilità di raggiungere tutte le fasi del sonno, tutte ugualmente importanti. In particolare la fase più profonda è quella più corroborante, perchè è quella in cui i muscoli si rilassano e il fisico si ritempra. Voi non ve ne accorgete, ma il vostro cervello non si "spegne" del tutto e il fisico non riesce a recuperare tutte le energie e a stare bene. Purtroppo ci sono vere e proprie patologie legate ai disturbi del sonno, che si protraggono per molto tempo e che possono essere risolte solo consultando un medico. Per chi soffre di questi disturbi in maniera lieve e saltuaria vi lascio sotto piccoli consigli per riposare meglio, spero possano esservi utili. :)

1. Cercate di svegliarvi e addormentarvi sempre allo stesso orario, in questo modo il vostro organismo si abituerà e vi sarà più facile prendere sonno la sera.

2. Se ne avete la possibilità fate un pisolino durante la giornata, ma che non superi i 45 minuti.

3. Evitate il fumo e l'alcool nelle 4 ore prima di andare a dormire, ma se li evitate anche nel resto della giornata male di sicuro non vi fa! ;)

4. Consumate le bevande che contengono caffeina e teina fino a 6 ore prima di andare a letto, in quanto sono sostanze eccitanti, che aiutano a restare svegli. Sono invece ben accette le tisane, specie se rilassanti (Camomilla, Tiglio, Valeriana, Melissa, Iperico)

5. Cercate di fare una cena leggera, facilmente digeribile, e di evitare bevande gassate durante e dopo il pasto. Anche i dolci dopo cena andrebbero evitati, in quanto troppi zuccheri in circolo ostacolano il rilassamento del corpo e quindi il sonno. Ma qualche sgarro ogni tanto si può fare! :D

6. L'attività fisica fa bene e si sa, ma va evitata subito prima di andare a dormire. Sprigionando endorfine nel nostro corpo, rendono energici e pimpanti, cosa che sicuramente non vogliamo quando cerchiamo di addormentarci.

7. Anche l'ambiente in cui riposiamo è importante. La stanza deve essere ben ventilata e la temperatura non troppo alta, nè troppo fredda. Occhio quindi quando impostate climatizzatori e termosifoni d'inverno.

8. Il letto deve essere comodo, ma soprattutto è consigliabile usarlo solo per dormire, brutta notizia per chi a letto legge, studia, mangia, guarda la tv ecc. :D

9. Nell'era tecnologica passiamo le nostre giornate davanti a schermi luminosi e in ambienti molto illuminati. La sera andate in controtendenza, abbassate le luci e spegnete monitor e smartphone almeno un'ora prima di andare a letto. Questo aiuterà a "spegnere" anche il cervello.

10. Fatto tutto non ci resta che prendere un buon libro o una rivista e leggerne qualche pagina, vi assicuro che non arriverete alla quinta! ;) Per i più zen, prima di dormire una mezz'oretta di meditazione è l'ideale. Dicono sia un toccasana per allontanare lo stress della giornata e per riuscire ad avere maggiore consapevolezza del proprio corpo. Prima o poi proverò e vi farò sapere!

Siamo giunti al termine. Spero che questa tipologia di post possa piacervi e soprattutto possa esservi utile. Se volete fatemelo sapere con un commentino sotto, come sempre si accettano critiche costruttive e suggerimenti di qualsiasi tipo. :) Alla prossima! :*

Commenti

  1. Ciao Mariagrazia! Complimenti per questo post, sono sicura che sia costato molto sacrificio ma il risultato ne vale la pena! Consigli utilissimi! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Silvia, sei gentilissima! :) Leggo sempre tanti articoli e ricerche su questi argomenti, il problema arriva quando devo mettere insieme tutte le informazioni in un unico post.. :P Ma se il risultato è utile allora continuerò a farlo! :)

      Elimina

Posta un commento